Fiat Titano, il pick-up di casa Fiat arriverà in Italia?

Stellantis guarda al futuro e prova a spingersi verso terreni ancora inesplorati. A dimostrazione di ciò il lancio in Brasile del Fiat Titano, che tenta di conquistarsi una fetta importante del mercato dei pick-up nei paesi latino-americani (almeno per il momento).

Quali sono le caratteristiche del nuovo modello e soprattutto quando lo vedremo finalmente in Italia? Nelle prossime righe cercheremo di dare una risposta a tutti questi quesiti andando a scoprire le caratteristiche del nuovo fuoristrada di casa Fiat e accendendo i riflettori sulle ultime indiscrezioni di mercato.

Cosa aspettarsi dal Fiat Titano?

Il Fiat Titano è stato specificamente progettato per il mercato brasiliano come un pick-up di segmento D. Le motorizzazioni del nuovo modello Fiat sono alimentate a diesel ed a benzina.

La versione principale è caratterizzata da un diesel turbo 2.2, capace di erogare fino a 180 CV, ideale per chi necessita di un veicolo potente e affidabile per affrontare anche i terreni più difficili. Tuttavia, i pick-up sono sempre più apprezzati anche nei contesti urbani. Proprio per questo motivo, Fiat ha pensato ad una versione benzina con un motore 1.8. Tutti i modelli del Fiat Titano si contraddistinguono per la trazione integrale ed il cambio a sei marce.

Per quanto riguarda le dimensioni, il pick-up è lungo 5.330 mm, largo 1.963 e alto 1.858 mm, con un passo di 3.180 mm e un’altezza minima da terra di 235 mm. Il cassone è lungo 1.630 mm, largo 1.600 e alto 516, per una capacità utile di 1.314 litri, che scendono a 1.211 con la copertura del vano di carico.

Il Fiat Titano raggiunge una velocità massima di 175 Km/h ed impiega 14,7 secondi per arrivare da 0 a 100. I consumi, in base a quanto dichiarato da Fiat durante il ciclo di omologazione in Sud America, sono di 9,6 Km/litro: una media che viene mantenuta tanto in città quanto sui terreni extra-urbani.

Allestimenti

Le opzioni di allestimento sono tre: Endurance, Volcano e Ranch. La prima può essere definita la versione più spartana con interni essenziali, ma robusti. A differenza degli altri allestimenti, Endurance presenta un cambio manuale.

Salendo di livello, l’allestimento Volcano aggiunge il cambio automatico, il rivestimento per il cassone e la telecamera posteriore. Il top di gamma “Ranch” si fa notare per gli interni in pelle, il clima bizona e le luci a led.

Il sistema di infotaintment include un display touch da 8 pollici con connettività Apple CarPlay e Android Auto. Nelle versioni più accessoriate il Fiat Titano offre anche diversi sistemi di assistenza alla guida, come l’assistente al mantenimento di corsia, l’hill descent control e il monitoraggio della pressione degli pneumatici.

Test su strada

Durante i test su strada, il Fiat Titano ha dimostrato eccellenti capacità su terreni accidentati grazie al suo telaio robusto e alla trazione integrale. Le sospensioni sono state progettate per assorbire efficacemente gli urti, garantendo una guida confortevole anche su strade sconnesse. Anche in autostrada, il veicolo si comporta egregiamente, grazie alla sua stabilità che permette di affrontare lunghi viaggi senza affaticarsi.

A proposito di comfort, gli interni spiccano per la loro ergonomia. Anche i comandi al cruscotto sono intuitivi e facili da usare. Tra i punti di forza del Fiat Titano va indubbiamente citata la sua capacità di carico, che lo rende ideale anche per il trasporto di materiali pesanti e voluminosi.

Inoltre, la configurazione della cabina doppia permette di ospitare comodamente cinque passeggeri, rendendolo un veicolo versatile anche per l’uso familiare.

Boom di vendite in Brasile

Ma quanto costa il Fiat Titano? Si passa dai circa 40.200 euro della versione Endurance ai 43.800 dell’allestimento Volcano. Il top di gamma Ranch arriva invece a 47.500 euro.

Sul mercato verdeoro i prezzi del Fiat Titano risultano particolarmente competitivi e le vendite stanno andando a gonfie vele: nel solo mese di giugno 2024 sono cresciute del 159%.

L’introduzione di nuove tecnologie e miglioramenti nelle motorizzazioni hanno reso il Fiat Titano più efficiente nei consumi e più performante rispetto ai suoi concorrenti. Insomma, la strategia di marketing di Stellantis sta funzionando perfettamente.

E quando arriverà in Italia?

Il Fiat Titano potrebbe fare il suo debutto in Italia a breve. Non c’è ancora nulla di certo, ma secondo le indiscrezioni dovrebbe sbarcare nel nostro Paese nel 2025.

Fiat punta a replicare il successo ottenuto in Brasile puntando sull’apprezzamento del pubblico italiano per questo genere di veicoli. La versatilità del Titano, adatto sia per le avventure fuori porta, sia per il trasporto urbano, potrebbe rappresentare la chiave per conquistare anche il mercato nostrano.

L’obiettivo della casa automobilistica torinese è accaparrarsi quel target fatto di piccoli imprenditori, artigiani e professionisti che necessitano un mezzo di trasporto affidabile e adatto alle proprie esigenze lavorative, così come a quelle di svago.

Non resta che attendere: da QueenCar non vediamo l’ora di provarlo. Nel frattempo, però puoi venire in una delle nostre sedi di Torino e provincia a scoprire tantissime occasioni sui modelli Fiat e Lancia. Ti aspettiamo!

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi su:

Altre novità

Fiat Panda Pandina: un nuovo restyling è servito

Esistono dei modelli di auto capaci di farsi amare generazione dopo generazione. È indubbiamente il caso della Fiat...

Viaggiare sicuri con il cruise control: ecco come funziona

La sicurezza su strada non è mai troppa. Per fortuna la tecnologia viene in nostro soccorso. Gran parte...

Passaggio di proprietà dell’auto: tutto quello che c’è da sapere

Passaggio di proprietà dell’auto: tutto quello che c’è da sapere La crisi economica, la situazione internazionale e gli...

Auto usata: meglio acquistarla da privato o concessionario?

Auto usata: meglio acquistarla da un privato o in concessionario? Le statistiche parlano chiaro: oltre il 60% delle...

Macchine per neopatentati, quale scegliere?

Macchine per neopatentati, quale scegliere per gli automobilisti in erba? Per molti diventare maggiorenni significa una cosa sola:...

Come sarà la nuova Fiat Multipla?

Come sarà la nuova Fiat Multipla? Dal vociferare tra i corridoi di casa Fiat si percepisce che tra...

Salone dell’auto 2024 Torino: programma e informazioni

Il salone dell’auto 2024 torna a Torino: programma ed informazioni sulla rassegna «Bentornato salone dell’auto!», è il pensiero...

A che serve il bollo auto e come si calcola?

A che serve il bollo auto e come si calcola? Pagare le tasse è un vero e proprio...

500 Abarth: alla scoperta della più potente delle citycar

500 Abarth: alla scoperta della più potente delle citycar «Nella botte piccola c’è il vino buono», parlando di...

QueenCar Chat
Invia via WhatsApp